lunedì 7 aprile 2008

Il PDL si scioglierà dopo le elezioni!

Non sono ancora arrivate le elezioni e d è già bagarre sui rimborsi elettorali pari a 425 milioni di euro.
Basta arrivare al 1% per averli.
Ma non è questo il vero scandalo ma bensi il fato che dopo le elezioni il pDL si scioglie e rivederemo tutti i partiti che lo compongono.
Secondo inidscrezioni infatti Gianfranco Fini non vorrebbe più sciogliere An nel PDL: sarebbe una gravissima beffa nei conforonti degli italiani che devono subire pure queto: un finto parti che si scioglie dopo le elzioni. Vergogna!
Se non ci redete leggete quì: http://elezioni.blogosfere.it/2008/04/rimborsi-elettorali-boselli-e-santanche-salvi-e-con-veltrusconi-fini-rivuole-alleanza-nazionale-e-be.html

Criminali al volante: Non solo giovani ubriachi alla guida!

In questi gisorni si parla molto di giovani ubriachi al volante che falciano altrettanto giovani vite.
Per quanto sia anch'o indignato da tali episodi, li reputo più frutto di inespereinza che di abuso di Alcool.
Altrimenti non si speiga perchè vengano coinvolti solo giovani.
Sappiamo che quasi tutti imaschi italiani alzanao il gomito a tavola, molti anchge nelle mense a lavoro.
Quanti di noi al ristorante la sera a cena escono già sbronzi, magari con moglie e figli? Eppure quelli nessuno li becca mai. Come mai vengono beccati pedoni e ciclisti ubriachi e poi vengono investiti.
Infine l'etilometro si sà è impreciso, sarebbe ora di fare anche le analisi del sangue e di farli anche a pedoni e ciclisti coi9nvolti in sinistri stradali.
Prendetela come una mia proposta politica!
Ma voglio mostrarvi altro ovvero quella faccia della medalgia che i Tg non mostrano per non colpire i padri di famiglia che però così facendo rischiano di ucciere molta gente. Guardate questo video dove dei camionisti entrano contromano in autostrada..non è un fake!!

Ricerca segreta CGIA: con detassazione straordianario 4000 morti l'hanno?

La CGIA secondo indiscrezioni avrebbe fatto un indagine, per ora segreta, per valutare gli effetti della detassazione degli straordinari prposta dal PDL di Berlusconi.
Sembrerebbe che ciò porterebbe ad un raddoppio delle ore lavoro, ma non dello stipendio, in quanto superando il limite di legge molte ore verrebero pagate in nero, fuori busta e senza la maggiorazione straordianaria prevista dalla legge.
Ma ancora peggio il bilancio di eventuali infortuni sul lavoro che potrebbero addirittura triplicare nel giro pochi anni passando da 1350 moti a 4000 e con le invalidità da 3500 a 10000 l'anno.
Quintuplicherre addirittura la spesa sociale dovuta a cotanta strage.
Per ora il dossier viene tenuto segreto per non influnezare la campagna elettorale ma indiscrezione sarebbero comunque trapelate ai giornali.
Non si sà nemmeno se lo si renderà noto dopo il voto, specielmente se vincesse Berlusconi per non aqlimentare un clima di scontro fra Governo e Sindacati. Scontri però che si saranno comunque!

IL Porcellum Colpisce ancora ma Berlusca fà peggio...

Ancora è sempre il porcellum a fare danno alle Elezioni Politiche.
Il Metodo con cui la legge prevede di visualizzare i simboli sulle schede elettorali, preoccupa le due maggiori coalizioni.
I simboli dei partiti coalizzati infatti saranno "incollati" l'uno all'altro con il rischio che quelche elettore decisamante "stupido" meta una croce che straripa nell'altro simbolo o addirrittura a cavallo dei due.
In questo caso il voto sarebbe nullo. A correre questo rischio (molto remoto ndr) cioè di vedersi annullare molti voti sono Veltroni e Berlusconi.
Giusto dare l'iformazione ma ssolutamante idiota creare allarmismi come fà Berlusconi che tra l'altro dovrebbe farsi il mea culpa per aver fatto questa legge. Idiotissmo chiedere la ristamapa delle schede visto che molte sono gia state usate per il voto all'estero e che manca il tempo necessario. Inoltre chi ripagherebbe l'intero costo di ristamapa? Berlusconi dall'alto dei suoi 139 milioni di euro non si offre volontario.

Ma ora vi dico ciò che i TG non hanno detto: l'aspetto delle schede era noto a tutti i partiti dai primi marzo! Da quando cioè sono scaduti i termini e la presentazione delle liste e dei simboli.
Ma ce di più: facendo un passo indietro di due anni con la memoria, tutti ricorderanno che nel 2006 si avevano 2 file di 10-13 simboli tutti attaccati fra loro ma nonostante tutto ci un crollo di schede bianche e sopratutto nulle rispetto alle consultazioni precedenti.

Alla luce di quanto sopra perchè lamantarsi solo ora e non nel 2006 o il mese scorso? Forse perchè Berlusconi ha paura di perdere e cerca un pretesto per giustificare la sconfitta.
Uana cosa è certa: i sondaggi non rispecchiano la realtà e sono molti gli analisti che lo dicono, inoltre secondo gli esperti gli indecisi stanno decidendo in queste ore....aspettiamoci quindi delle sorprese fuori dalle urne!

Infine una lieta notizia: la DC di Pizza rinucia alle elezioni (domani ci sarebbesro stati i verdetti di di TAR e Cassazione sul ricorso del Viminale) ma non ha far valere i suui diritti sul simbolo contro l''UDC....insomma è soltanto tutto rimandato alle Europee del 2009!!

Le scede elettorali del 2006 a confronto con quelle del 2008:
http://www.repubblica.it/2006/05/gallerie/politica/schede-a-confronto/1.html

Per chi non vuole il Veltrusconi...per il Bene Comune

Per chi volesse un alternativa a i maggiori partiti....vi giro una mai elelttorale da me ricevuta.


Per Il Bene Comune‏
Da:
Per Il Bene Comune info@perilbenecomune.net

Inviato:
domenica 6 aprile 2008 19.51.41

A:


Cari amici, come prima cosa ci scusiamo per l'invio di questa mail e vi promettiamo che non ne riceverete altre. Siamo i candidati della lista civica nazionale "Per Il Bene Comune", che sarà presente *in tutta Italia* alle elezioni politiche del 13 e 14 aprile 2008. "Per Il Bene Comune" è la lista con più candidati giovani e più candidate donne, non è né di destra né di sinistra e si propone come la lista del buon senso. Il programma politico è stato infatti realizzato selezionando e organizzando i progetti e le idee di associazioni, di gruppi di cittadini organizzati e di "persone comuni".
Avendo noi proposto la vendita delle 500.000 auto blu *in eccesso* rispetto agli altri Paesi europei e la diminuzione degli stipendi dei parlamentari per investire i 135 MILIARDI DI EURO così risparmiati su LAVORO, ENERGIA, AMBIENTE e SERVIZI (creando tantissime opportunità nel settore dell'energia pulita), i giornali e le televisioni nazionali hanno pensato bene di NON darci gli spazi previsti dalla "Par Condicio".
Ebbene... Sappiate che esistiamo! Sappiate che alle elezioni del 13 e 14 aprile ci sarà una lista civica - di cittadini - nazionale, un vero MOVIMENTO DELLA GENTE PER LA GENTE, che intende realizzare progetti CONCRETI utilizzando *bene* il denaro sino ad oggi sperperato dalla nostra classe politica. Loro fanno promesse, noi abbiamo un universo di idee nuove. E tutto l'entusiasmo di questo mondo! Giudicate voi. Visitate il nostro sito e leggete il programma. Se vi convince, inoltrate ai vostri contatti questa mail e parlate di noi a tutti i vostri amici. Grazie,i candidati Lista Civica Nazionale "Per Il Bene Comune" www.perilbenecomune.net

venerdì 4 aprile 2008

Piano casa PDL, puro idealismo senza senso.

Ieri ho sentito il protavoce di Berlusconi , Bonaiuti, illustrare a Porta a Porta il progetto di rilancio dell'edilizia pubblica.
Trovo tale progetto una faccia elettorale e non solo per i costi che lo stesso Bonaiuti non è stato capace di quantificare asserendo che si devono ancora fare i conti (quindi alla fine potrebbbe risultare esoso ed improponibile) ma anche perchè soddisfa solo una parte della domanda di case ovvero il ceto medio.
Il ceto basso indigente per il quale l'edilizia pubblica fù cincepita alla fina degli '60 non si potrebbe avvalere di tale progette in quanto per esso troppo costoso.
Si parla infatti di costruire nuove case da 50/60 mq e di affitarle a 350/500 euro a famiglie del ceto medio che poi divverrebbero prorietarie dopo una decina d'anni e di dare in gestione il tutto ai privati: il risultato e che un pensionato che prende la minima ad esempio o un precario non potrebbero avere ugualmente la casa e inoltre i privati porterebbe in alto gli affitti in pochi anni!Altro errore stà nel fatto di trascurare del tutto l'esistenza di numerose case popolari sfitte o lasciate vuote per inagibilità o occupate abusivamente.

Io sarei dell'idea di re-istituire l'equo-canone abbinandolo al metodo dell'affitto-riscatto.
Comincerei a ristrutturare ed ammodernare le case esitenti e le doterei di pannelli solarie fotovoltaici per la produzione di energia elettrica,acqua calda e riscaldamanto, non chè di isolamanto termico: il tutto per consentire alle famiglie che le occuperebbero di risparmiare fino a 4000 euro a testa l'anno di bollette luce,gas e riscaldamento.
Inoltre si venderebbe parte del'energia prodotta da suddeti pannelli a condomini privati creando così un risparmi sul coste dell'energia elettrica anche per loro nonchè risorse economiche per i comuni per gestire l'edilizia pubblica, tagliare tasse locali, ecc.
Laddove poi le case ristrutturate non bastassero, allora se ne farebbero di nuove in prefabbricato come diceva Bonaiuti.

Credo il mio piano sia migliore e molto meno costoso di quello del PDL....che ne dite?
Technorati Profile

martedì 1 aprile 2008

Secondo arresto per Raciti: una vergogna! E non basta...

Oggi è stato arrestato un giovane 21enne non appartenente alla tifoseria organizzata cpn l'accusa di aver partecipato ai disatri del derby Catania-Palermo e di aver ucciso l'agente Filippo Raciti.
Se sulla prma accusa non vi sono dubbi, sull'altra , quella di omicidio è davvero scandalosa!
Pur esistendo un video che mostra l'investimento di Raciti da parte dei suoi colleghi prima dell'aggressione e un esame autoptico che evidenzia una incompatibilità fra le ferite mortali di quest'ultimo e il lavello che secondo gli inquirenti sarebbe l'arma delitto, essi insistono a persguire un strada scientificamante errata!
E' grave che i magistrati perseguano una strada che porterà ad un processo inutile è dannoso per tutti: imputai, parenti della vittima, casse dello stato e immagine della società.

Altra cosa che mi indigna è il tentato parallelismo messo in atto dai media fra il caso del tifoso del Parma morto schiacciato da un autobus in un autogrill sulla A21 vicino Asti, e quello di qualche mese fà ad Arezzo in un autogrill sulla A! dove Gabrile Sandri, un Dj laziale capitolino famoso fu ucciso da un poliziotto incoscente che sparò dal lato opposto dell'autostrada.
Tale paralellismo mi appare com un atto di discredito verso i tifosi fine a se stesso al massimo alla logica dall'audience e del guadagno economico.

Sarebbe ora che media e magistratura si comportassero seriamante a fecessro una informzione pulita e mettessro dentro i veri assassini. Non ha senso spacciere i poliziotti per morti di serie A e tifosi per morti di serie B su quali speculare.

laovoro gazzetta del mezzogiorno

laovoro gazzetta del mezzogiorno
annuncio di lavoro

Hot Models