domenica 9 settembre 2012

Sarah Scazzi: dopo la pausa estiva nascono nuovi gruppi innocentisti su Facebook




Dopo quasi due mesi di pausa stà per tornare  in aula la Corte di Assise che dovtrà decidere chi ha ucciso Sarah Scazzi frà Michele Misseri o la figlia Sabrina e la moglie Cosima Serrano. Intanto in TV è ripartito lo show del dolore con un una nuova intervista della madre della ragazza uccisa Concetta Serrano. Un ' intervista  che ha il sapore da una parte di sfruttamento mediatico del dolore e dall' altra di una messa in scena della parte civile ed in partioolare dei suoi avvocati nel vacuo tentativo di convincere i giudici popolari della colpevolezza delle due donne. Dopo sette mesi di processo e 21 udienze, sono sfilati tutti i testi dell' accusa senza che   questa abbia ottenuto granchè, anzi, il movente della gelosia pare essere caduto del tutto e gli orari restano quantomeno incerti per non dire che non vi è quasi più traccia di retrodatazione. Il sequestro sembra essere sempre di più un sogno e sono emersi alcuni elementi a supporto delle autoaccuse di Michele Misseri. Tutto questo pur non mutando le posizioni delle parti in causa sembra aver destato perplessità nei PM e negli avvocati della famiglia Scazzi mentre al contrario i giurati sembrano avere le idee abbastanza chiare.
Anche su social network si sente che qualcosa è cambiato rispetto a 1 anno fà: si moltiplicano gli innocentisti e nascono due nuovi gruppi Facebook:
Giustizia Italiana: Sabrina Misseri e Cosima Serrano innocenti  (vedi foto)  e Noi che crediamo nella giustizia per Sarah Scazzi oltre quelli già esistenti. Nel frattempo invece sono stati chiusi alcuni gruppi colpevolisti che sembrano ancora crederte a qualche asso nella manica delle procura e non si rassegnano al fatto che ora la parola passi alla difesa. Dunque si torna in autla il 18 settembre o forse il 25  a causs di uno sciopero degli avvocati penalisti indetto dalla UCPI dal 17 al 21 settebre. Nella prossima udienza parleranno gli imputati e poi si incomincerà con i testi della difesa  partire da una consulente di Cosimo Cosma sull' autopsia.

laovoro gazzetta del mezzogiorno

laovoro gazzetta del mezzogiorno
annuncio di lavoro

Hot Models