domenica 21 dicembre 2008

Da Natale all' Epifania nuova ondata di Freddo e Neve!

Chi sperava un una vacanza di Natale all'insegna del bel tempo resterà deluso almeno in parte.
Una nuova ondata di Freddo e Neve è in arrivo sull' Italia dopo la tregua di questi giorni e i 3 metri di neve caduti al Nord la scorsa settimana.
Da domani temperature in picchiata e la sera del 25 una perturbazione proveniente dall' Est Europa apportera nuove nevicate, anche in pianura centro nord ed a quote collinari al centro ed al sud.
L'ondata durerà almeno fino al 3 gennaio con temparuture al di sotto della media stagionale, al Nord sono infatti previste temparatura massime di 0-1°C e minime intor ai -7° C.
Una mazzata per gli operatori del turismo che nonostante la neve, rischiano la chiusura delle valli alpine per pericolo valanghe.
Una vera e prproia beffa per i gestori di impianti sciistici e alberghi ontani: da anni non si aveva un inverno così regolare ed ora che c'è tra la crisi e l'allerta valanghe si rischia una nuova stagione di vacche magre.
Festività bagnate e all'insegna del maltempo sopratutto il Capodanno che con questa crisi molti passeranno comunque a casa. Prudenza quindi per chi deciderà di mettersi in viaggio per passare fuori casa le prossime festività natalizie..

Nessun commento:

laovoro gazzetta del mezzogiorno

laovoro gazzetta del mezzogiorno
annuncio di lavoro

Hot Models