sabato 8 dicembre 2007

Thyssen Krupp: disastro annunciato...e non solo quello!

Quanto accaduto ieri e sta ccadendo oggi in relazione ia fatti dell Thyssen Krupp deve far riflettere!
Dunque ieri nello stabilimento torinese della famosa acciaeria tedesca specializzata in lamierini magnetici si è sviluppato un grosso incendio che ha coinvolto 7 operai:un morto subito, altri 3 nel giro poche ore ain ospedale ed altri 3 sono tutt'ora in pericolo di vita.
Le cause ufficialmente sono sconosciute e vi sono in corso diverse inchieste, ma gli operai denunciano la dismissione totlale dei sistemi di sicurezza: la manutenzione era affidata agli stessi operai, turni di 18 ore (invece del limte 13 ore giornaliere),estintori scarichi,ecc.
Tutto questo da quando l'azienda ha annunciato alcuni mesi orsono la dismissione dello stabilimento,cosa che per altro volevano già fare lo scorso anno a Terni.
Due dirigenti sono già sotto inchiesta,luned' sciopero dei metalmeccanici per protesta e lutto cittadini a Torino (meglio sarebbe farlo nazionele).
Il Mnistro Ferrero ha chiesto un CdM straordinario per includere nel decreto sicurezza anche anche nuove norme a tutela del lavoro (personalmente condivido la proposta ndr).
Condivido anche la denuncia di Prodi sulle resposnsabilità delle aziende che questo caso mette in evidenza più che mai chiara!
Questa piaga delle morti binanche deve finire, si cominci a far rispettare le norme sulla tutela del lavoro e non solo sul piano sicurezza.
Questo significa ridare vigore agli ispettorati del lavoro,battere il precariato e diffondere la cultura della legalità fra gli imprenditori ed altri datori di lavoro.
Ci si guardi mene dunque da fare proposte oscene come la detassazione dello straordinario e Confindustria e sui 18 consociati comincino a fare introsezione e pulizia al loro interno invece di invocare sempre qualche finanziamanto a scapito dei soliti poveracci ormai espsroriati di ogni loro diritto in nome delle lobby,piccole o grandi che siano (anche i tassisiti sono una lobby ndr).
Il rischio e che stragi del genere si ripetano e che con certe proposte si peggiori la situazione invece di migliorarla, si annuncia un periodo duro per il mondo del lavoro,sembra di essere tornati agli scontri fra datori ed operai di inizio 900! La cosa è molto grave!

Nessun commento:

laovoro gazzetta del mezzogiorno

laovoro gazzetta del mezzogiorno
annuncio di lavoro

Hot Models