martedì 11 dicembre 2007

Non Capisco Fini...e nemmeno La Sinistra Arcobaleno

Pur commprendendo gli attacchi di Fini a Berlusconi, non capisco i suoi attacchi al Vassallum e non ytanto perchè non sono conscio che ci rimeterebbe leggermente (ma non così tanto da protestare) ma perchè con le alternative proposte (modello regionale, doppio turno alla frencese, vecchio maggioritario) non ve nè uno che gli migliori la situazione.
Comunque la si giri i primi due pertiti sono quelli di Berlusconi e Veltroni, c'è poco da fare.
Il problema quindi non è la legge elttorale in sè ma le alleanze che si vogliono fare: i partiti piccoli devono fare nuovi poli ed andare per conto proprio come hanno fatto a sinistra.
A febbraio An ha una specie di congresso..bene lo usi per presentare un nuovo centro-destra: faccia un nuovo polo con Casini,Follini,Rotondi,Dini e Mastella e punti al 20-25% dei voti! E schiacci in angolo berlusconi e chi avrà il suicida-coraggio di seguirlo ancora.
Anche la neonata Sinistra L'arcobalelno frutto dell'unione fra PdCI,Prc,SD e Verdi non la comprendo se attacca il vassallum.
Giusato competere con il PD ma assurdo temere questa legge lettorale se è vero come dice pecoraro Scanio che puntano al 15% e più di voti.
Il doppio turno allla frencese forse è il migliore delle 5 prpoposte fin qui sentite: spagnolo,tedesco,vecchio naggioritario,doppio turno e modello regionale; ma a patto di di vietare gli apparentamenti tra 1° e 2° turno.
Anche un vassallum con 15 deputati e 7-8 senatori a collegio non sarebbe male,ma il vero problema è dare la maggiornaza a chi vonce.

Nessun commento:

laovoro gazzetta del mezzogiorno

laovoro gazzetta del mezzogiorno
annuncio di lavoro

Hot Models