lunedì 15 ottobre 2007

Torna a vincere il Made in Italy nel Motomondiale,Grazie Ducati

Ieri al GP d'Australia,disputatosi a Philip Island con l'ennesima vittoria del pilota di casa Casey Stoner la Ducati ha fatto suo anche il titolo costruttori dopo quello piloti vinto dal suo centauro australiano.
Erano 34 anni che una moto italiana non vinceva nella massima cilindrata la motomondiale,l'ultima volta il titolo iridato fu per la MV Augusta nel 1973 ovvero ai tempi di Giacomo Agostini.
Dopo numerose vittorie dell'Aprilia nel cilindrate minori con la vittria della casa di Borgo Panigale nella GP! torna competivo e vincente ai massimi regimi nel motomondiale,prorio come ai vecchi tempi quandi si vinceva in tutte le cilindrate.
Complimenti quindi alla Ducati che dopo numerosi successi in Suberbike ne colleziona un'altro,forse il più prezioso da mettere nel sua bacheca gia stracolma.
UN grazie alla Ducati ed ai suoi piloti a nome di tutta l'Italia sportiva ed appassionata di motori...che belllo sarebbe avere Valentino Rosii in rosso!

Nessun commento:

laovoro gazzetta del mezzogiorno

laovoro gazzetta del mezzogiorno
annuncio di lavoro

Hot Models