Promuovi il tuo sito

Libri Verità: quello che i media non vi hanno mai detto e mai vi diranno!
 https://play.google.com/store/books/details?id=MCpADwAAQBAJ 

https://play.google.com/store/books/details?id=xvJUDwAAQBAJ Solo su Google Libri e Google Play a €3,90 Clicca la foto per acquistare

Chi votareai il 4 marzo 2018?

domenica 28 ottobre 2007

Camorra-Juventus 3-1

Il titolo lo premetto subito è volutamente procatorio in quanto quello si è consumato ieri allo Statio San Paolo di Napoli non è così diverso da un atto camorristico o comunque fà sorgere gravi sospetti sul calcio Italiano e sul fatto che Calcipoli sia ancora in corso e non finito come molti credono.
Ieri l'arbitro Bergonzi ha rovinato, regalando due rigori nati da palesi simulazioni di Zalayeta e Lavezzi (con quest'utimo che meritava un cartellino giallo nel 1° tempo per ripetuti falli e tuffi commessi in area a bianconera),una delle più belle partite di seria A,almeno fino a quel moemento.
Se il Napoli avesse vinto correttamente tanto di cappello ma invece si sono accontentati di rubra. Si perchè a fine partita festeggiavano invece di essere arrabbiati perchè l'arbitro ha rovinato una delle miglior prestazioni partenopee di questo campionato.
Mi auguro che la Juventus si avvalga della prova televisiva e faccia squalificare i due giocatori del Napoli per almeno 2 giornate.
Ma torniamo ai sospetti: visto che lo stesso è accaduto in altre 2 partite dei bianconeri,e che l'arbitro era troppo vicino per sbagliare (quindi non sono errori ma sbagli voluti) penso che in realtà gli arbitri o meglio AIA e quindi Collina ha deciso che si debba arbitrare contro la Juve.
Il perchè è chiaro: c'è una società la Telecom che contralla Pirelli e Tim sponsor di Inter e FGCI quindi fà pressioni su quest'ultima per pilotare il campionato.
Non è un caso che si facciano regali all'Inter mentre si punisce la Juve. La FIGC rompa subito il contratto con TIM per evitare un conflitto di interesse!
Borrelli indaghi sull'Inter e su quelle intercettazioni mancanti,probabilmente occultate da Telecom che rigiardavano conversazioni di Bergamo e Pairetto con Inter e Roma! La loro denuncuia aspetta ancora risocontri.
Vogliamo tutti un calcio pulito e non un calcio dove i processi sportivi vengono fatti per prendere in giro tutti.

1 commento:

Anonimo ha detto...

ah bè..strano che uno come te tifi juve, ci avrei messo la mano sul fuoco!

laovoro gazzetta del mezzogiorno

laovoro gazzetta del mezzogiorno
annuncio di lavoro