mercoledì 14 aprile 2010

Sia Lodato Luciano Moggi: con il suo processo riporta il calcio alla giustizia!


Con il processo che vede l' ex Dg juventino Luciano Moggi imputato a Napoli con l' accusa di associazione delinquere e frode sportiva relativa ai fatti di Calciopoli si apre il filone Calciopoli 2!
La difesa di Moggi ha infatti chiesto ed ottenuto che vengano ascoltate tutte le intercettazioni telefoniche delle chiamate avvenute fra gli allora designatori arbitrali Bergamo e Pairetto con il presidente pro-tempore del l' Inter il defunto Giacinto Faccetti e il titolare Moratti.
La richiesta della difesa si configura nella volontà della stessa di dimostrare come già avvenuto e riconosciuto nei processi sportivi, l' inesistenza di un sistema moggi ma la sussistenza di un sitema generale usato da tutti.
Nelle prima della serie delle intercettazioni si sente Facchetti dire "mettimi Collina" volendolo come arbitro in una partita dell' Inter, cosa poi avvenuta, ora guarda caso Collina è il nuovo designatore: gatta ci cova!
Era ora che saltassero fuori le prove che inchiodano l' Inter e fanno realmente luce sul sistema: già all' epoca dei processi sportivi infatti, Bergamo e Pairetto confessarono di avere contatti anche con Inter e Roma, ma nessuno se ne avvide: nè l' inquirente Borrelli nè l' allora presidente FGCI Pancalli e non si coinvolse l' Inter.
Ciò avvenne sia per un certo sciocco bon-ton funebre dovuto alla morte di Facchetti sia perchè l' allora sponsor nerazzurro Pirelli possedeva Telecom che possedeva Tim che sponsorizzava la FIGC e la Nazionale Italiane e qualcuno probabilmente temeva ritorsioni economiche in caso si fosse coinvolta l' Inter.
Ma ora non si scappa è potrebbe esserci o almeno si spera un nuovo processo sportivo: per l' appunto Calciopoli 2!

Nessun commento:

laovoro gazzetta del mezzogiorno

laovoro gazzetta del mezzogiorno
annuncio di lavoro

Hot Models