mercoledì 9 settembre 2009

Svolta a Chi l'ha Visto sul caso Claps: Gildo Claps minaccia Restivo?


Svolta clamorosa nell' ultima puntata di Chi l'ha Visto sul caso di Elisa Claps la ragazza misteriosamente scomparsa da Potenza la mattina del 12 settembre 1993 quando aveva 16 anni (oggi ne evrebbe 31), e della quale si sospetta da sempre si sospetta di un suo quasi coetaneo e concittadino Danilo Restivo ( per approfondire si vada al seguente link: http://www.popolodellarete.it/showthread.php?goto=newpost&t=5713 ).

Nella puntata di lunedì scorso 7 Settembre c.m. a Chi l' ha Visto, la ca conduttrice Federica Sciarelli ha mostrato una foto che ritraeva Danilo Restivo mentre teneva in mano una busta bianca contenente due proiettili. Successivamente manda in onda un altra foto dove si vede uno dei proiettili accanto ad un righello e una chiara impronta digitale sull' ogiva: da tale immagine sembrerebbe di grosso calibro,a occhio mi pare di aver notato che sia lungo una 30ina di mm o poco più quindi desumo circa 10-11 mm di diametro per cui deduco si tratti una calibro 44-45 (prendetelo con beneficio di inventario). Restivo ritiene di aver trovato quei proiettili nella sua buca delle lettere, le ha messe in succitata busta per salvaguardare le impronte digitali che ritiene essere quelle di un membro della famiglia Claps, verosimilimente Gildo e non ha ancora sporto denuncia. Per ora non vi è nessuna indagine ma spero la si faccia! La signora a Sciarelli chiede in diretta a Gildo, ospite con la madre Filomena, se ha inviato lui i priettili a Restivo ma questi risponde logicamente di No.Dentro di me penso: è non sarebbe così pirla da ammeterlo se fosse stato lui: ne deduco che la domanda è al quanto idiota! Le seconda domanda che mi pongo è: cosa succede se Danilo dovesse avere ragione? Dopotutto i Claps un movente lo hanno.La seconda domanda mi nasce dal fatto che Gildo Claps non mi appare molto tranquillo mentre risponde alla Sciarelli e ha uno sguardo quasi colpevole, insomma per farla breva ha uno stato d' animo visibilmente diverso da quello delle precedenti ospitate dove si mostrava chiaramente più sicuro di se.
Oggi facendo un giro su internet trovo quest' articolo del "Il Quotidiano della Basilicata" che trovo abbastanza discutibile...e ricco di dettagli:
Non mi indigna tanto il fatto che si dica che la mail e le accuse a Gildo Claps arrivino da Restivo o forse dalla moglie ma mi stupisce che si dia per scontato ad un tentativo di depistaggio facendo riferimento alla famosa mail che anni prima Restivo avrebbe inviato dal Club Tatì. Avrebbe perchè non vi è prova alcuna sul fatto che sia l'autore nel sul fatto che il contenuto della mail non sia veritiero!

7 commenti:

Anonimo ha detto...

E' evidente...Penso che Gildo Claps non abbia NULLA a che vedere con la faccenda dei proiettili ritrovati dal Restivo.
Questo dicesi "depistaggio"...

Anonimo ha detto...

"Anonimo ha detto...
E' evidente...Penso che Gildo Claps non abbia NULLA a che vedere con la faccenda dei proiettili ritrovati dal Restivo.
Questo dicesi "depistaggio

ho letto popolodellarete e ho letto gli articoli sui giornali.
non e' la prima volta che gildo claps minaccia restivo. tra il 1993 e il 1995 infatti ci furono due minacce da parte dello stesso Clasp con suo fratello e con i suai amici, risuta pero che furono processati e non condannati. mentre un loro cugino di primo grado fu condannato per minacce a mano armata nei confronti della famiglia restivo.
Comunque Gildo Claps era a Bournemouth in inghilterra davanti casa di Restivo ed e' quanto si legge nell'articolo di giornale datato 4 Settembre 2004 del Daily Echo scritto da Endy Martin in inglese.
Perche' allora negare a Chi l'ha visto di essere stato in Inghilterra?
Risposta perche' e' colpevole di aver messo i proiettili nella buca della posta di Restivo. quindo ha minacciato Restivo.
e non solo ha fatto anche business con il suo caso familiare

Anonimo ha detto...

Forse a Potenza nella sua scuola di inglese Gildo Claps insegna anche lezioni di stalking ai suoi alunni.

Anonimo ha detto...

ho letto le ultime notizie su restivo e cioe' del pool di investigatori inglesi e di tutte le donne che si sono fatte avanti.
mi domando solo e se il DNA di quelle donne non coincide con il DNA che la polizia sta cercando, che si fa? si sta facendo solo pura diffamazione nei confronti di Restivo? poi invito michael ad andare a vedere il forum di popolo dellarete che ormai e' diventato una schifezza incontrollata.
Non si fa altro che insultare Restivo. Sono una persona garantista e amo la legge.
per me quel forum non ha piu nessuna utilita' se non quella di insultare o diffamare.

Anonimo ha detto...

ho visto la puntata di Chi l'ha visto? sul caso Claps del 19 Ottobre 2009. Puntata molto scadente e ricca di puttanate.
Che cavolo c'entra la testimonianza di una che afferma che Restivo l'ha invitata a una partita di pallone con il caso Claps? Nulla, solo senso di protagonismo.
Una ragazza ha riferito che le sue amiche le avrebbero detto che ha avuto i capelli tagliati.
E allora? mica ha visto Danilo Restivo tagliare i capelli.
Ancora una volta per sentito dire.
Riguardo invece l'appello che hanno lanciato Gildo Claps e la madre, be, dopo tantissime puntate dove hanno fatto i porci comodi loro imponendoci di vederli una settimana si e l'altra pure dove diffamavano il Restivo presentandosi anche con uno psicologo, be io se fossi in Restivo manderei a cagare a filo dritto la famiglia Claps.

Michele M. ha detto...

Parole strasante a sacrosante!

Anonimo ha detto...

ciao Michele vorrei sapere fra quanto pensi di ritornare nel forum di popolo della rete. e se non intendi ritornare visto che ormai penso che lo scopo e' stato raggiunto da quando hai posto le prime domande se e' il caso di chiuderlo visto che e' stato ed e' ridotto una latrina da alcune persone che non fanno altro che diffamare Restivo.

C'e' da dire una cosa Restivo per la legge ha detto il falso e' ha pagato 2 anni e 8 mesi. pena che e' stata pagata facendo i servizi sociali e quindi dovrebbe essere estinta. Ma mi chiedo se la pena e' estinta perche' continuare con questo voler bulling la persona sul sito di popolodellarete? Perche' il vice questore di polizia della citta' di Potenza non procede d'ufficio nei confronti di persone che denigrano la figura del Restivo?
Percaso il vicequestore e' nella busta paga dei Claps?

Da quello che e' di mia conoscenza la Polizia nei confronti di Restivo ha solo aria fredda. Nulla di concreto solo tutto per sentito dire. Penso che il Ministero dell'Interno dovrebbe aprire un'indagine contro la stessa questura di potenza per falsificazione di atti processuali, persecuzione politica, abuso di potere, e altri reati ancora.
C'e' da ricordare che Restivo non e' l'ultima persona ad aver visto Elisa Claps.
Restivo a mio avviso e' persona giuridicamente offesa nel sito di Popolo della rete. Tu che ne pensi michele?

laovoro gazzetta del mezzogiorno

laovoro gazzetta del mezzogiorno
annuncio di lavoro

Hot Models