mercoledì 1 aprile 2009

IL PDL è nato grazie e Prodi, senza lui non esisterebbe!


Qualcuno di voi leggendo il titolo del posto probabilmente mi prenderà per matto ma in realtà è proprio vero: il PdL è nato grazie a Prodi ed in parte a Veltroni.
Tutto inizia con i risultati delle elezioni politiche del 2006 ed in particolare con la risicata maggioranza in Senato.
Berlusconi oltre che gridare falsamente ai brogli proponi a Prodi un governo di larghe intese ma ciò è ideologicamente inaccettabile ed incoerente con la stessa motivazione che spinge il centro-destra a fare questa proposta: il centrosinistra essendo composto di 13 partiti imploderebbe e quindi Prodi non può governare con due soli seggi in più al Senato ma in realtà per lo stesso motivo essendo anche il centrodestra formato da 13 partiti una maxi coalizione di 26 elelenti sarebbe oltre che una grande presa in giro per gli elettori che gli avrebbe spinti all' astensione.
Prodi quindi giustamente rifiuta e Governa con la sua maggioranza uscita dalle urne.
La conseguenza è una serie di elementi che portano alla nascita del PDL che di seguito vi elenco:
1. La crisi interna della maggioranza accelera la nascita del PD
2. Il Cdx manifesta, a Piazza San Giovanni in Roma il 2 dicembre 2007 a favore delle lobby e contro le liberalizzazioni di Bersani
3. Cade il Governo e il PD rompe con gli alleati
4. Berlusconi in conseguenza del punto 3 sul predellino di Piazzale Loreto a Milano e annuncia la nascita del PdL
Se Prodi avesse accettato la proposta del centro-destra tutto questo non sarebbe mai successo, il PD sarebbe nato più tardi, il sistema non si sarebbe semplificato e Berlusconi non avrebbe fatto la manifestazione di Piazza San Giovanni poichè avrebbe protestato contro se stesso.
Inoltre in una Grende Koalitionen gli estremi come Lega e Sinistra Antagonista sarebbero usciti dalla maggioranza e Berlusconi avrebbe perso le elezioni del 2008 senza Lega Nord.
Silvio quindi ringrazi la sinistra e non ci sputi sopra insultandola come al solito quando i comizi, così come è avvenuto al 1° congresso del PDL.

Nessun commento:

laovoro gazzetta del mezzogiorno

laovoro gazzetta del mezzogiorno
annuncio di lavoro

Hot Models