giovedì 28 agosto 2008

Avete azioni Alitalia? Vendetele subito! O faranno la fine dei Bond Argentini e Parmalat!


Leggetevi quest'articolo preso dal Blog di Antonio Di Pietro:

"L'avaria Alitalia" di Antonio Di Pietro 27 Agosto 2008

Sono d'accordo con Di Pietro, ed aggiungo anche una latro cosa: Berlusconi, figli ed amici non solo voglio acquistare la Good Company per una miserrima cifra di appena 100-150 milioni di euro ma la faranno fallire.AirOne non ha la capacità patrimoniale, economica e logistica per gestire un colosso come Alitalia ma si sà è di proprietà dei figli di primo letto di Silvio!
Ora io credo sia compito dell'opposizione congiuntamente con le associazioni dei consumatori e i sindacati stroncare questa iniziativa, consigliare a tutti i piccoli azionisti e chiunque altro possieda azioni Alitalia di venderle perchè si rischia che facciano la fine di Parmalat e Bond Argentini! Inoltre si deve far pressione su Air France perchè rilanci l'Opa su Alitalia! Si faccia una proposta per trasformare i 300 milioni a fondo perduto in un contributo di Start-Up tipo prestito a tasso agevolato decennale per chi farà una Opa su Alitalia. Ovviamente l'offerta dev' essere rivolta a grandi compagnia di bandiera.
Trovo in ogni caso spregevole fare i prori affari sulla pelle della gente licenziando 5000 persone in più, facendo crollare il titolo in Borsa e per poi comprarsi l'azienda a bassissimo costo.
Non si è svenduto ad Air France per svendere a Berlusconi e famiglia non chè i suoi amici.
Se fossi un piccolo azionista oltre a vendermi tutto denuncerei Berlusconi per Insider Trading e gli chidere milioni e milioni di euro di danni!
Mi auguro che la UE bocci il piano come ha bocciato il prestito ponte! A quei 300 milioni gli italiani dovranno aggiungere i 1120 milioni di indebitamanto netto dell' Azienda per un totale di oltre 1,5 miliardi di euro perchè sonon certo che il prestito verrà incamerato dalla Good Company e non dall Bad. Il destino dei soldi incassati da Alitalia infatti, come bubblicato da -Il Sole 24 Ore- non è ancora stato deciso.

2 commenti:

Anonimo ha detto...

il danno é stato provocato dai sindacati--fare scioperi inutilmente-e continuatamente - non giova a nessuno-io ex dipendente sono scappato in tempo utile--un consiglio ai lavboratori Alitalia-tutti--lavorate con la testa e non con il didietro--gioverà a tutti gli Italiani e a chi usufruisce dei sevizzi Alitalia ciao.............e speriamo ...non in Berlusconi e tanto meno in Prodi ma negli Italiani onesti e lavoratori--non cxi sono solo fanulloni...............

Michele M. ha detto...

ma i sindacati sonon stati fuorviati da Berlusconi in campagna elettorale.
Senza scioperi poi come farebbero i lavoratori a far valere le prorie ragioni?
Non diamo sempre la colpa ai sindacati: spesso e dei manger dell'Azienda.

laovoro gazzetta del mezzogiorno

laovoro gazzetta del mezzogiorno
annuncio di lavoro

Hot Models