lunedì 25 agosto 2008

Assistenti Sociali offendono Rifondazione: meglio un padre violento che un figlio Comunista.


Assistenti Sociali del Tribunale dei Minori di Catania, offendono Rifondazione: meglio un padre violento che un figlio Comunista: lo ha deciso il Tribunale dei Minori di Catania in una causa di affidamento.
La Sentenza, come riportato in quest' articolo di Repubblica è basata sul rapporto redatto dagli assistenti sociali del Tribunale su istanza del padre del ragazzo 16enne affidatogli perchè tesserato di Rifondazione.
Gli assistenti sociali hanno definito il partito come "estremo" e "rivoluzionario" e quindi preferibile che il figlio stia con il padre violento piuttosto che con la madre.
Come iscritto al partito mi sento indignato e ho segnalato il caso alla Segreteria nazionale perchè prenda provvedimenti a tutela degli iscritti e loro immagine. Invito tutti gli iscritti a fare altrettanto.
Ecco la mail inviata:
-------Messaggio originale-------

Da: Michele
Data: 08/25/08 17:59:03
A: bruni@rifondazione.it
Cc: *****
Oggetto: Articolo di Repubblica.it

In qualità di vostro iscritto chiedo che si prendano
provvedimenti contro la Corte e gli assistenti Sociali del caso citato
nell'articolo linkato.
Trovo molto offensivo ciò che è emerso e
chiedo di essere tutelato come iscritto al Partito della Rifondazione
Comunista

http://
www.repubblica.it/2008/08/sezioni/cronaca/affidamento-rifondazione/affidamento-rifondazione/affidamento-rifondazione.html

Michele M.
Inoltre ho richiesto a Repubblica informazioni più dettagliate. se non agisce il partito potrei farlo io.
Mi auguro che la cosa non finisca quì e questo razzismo berlusconista che sembra invadere i tribunali finisca quì. Temo che quegli Assistenti Sociali siano uno dei tanti siciliani elettori del PDL o dell' UdC.
Aggiornamento del 26/08/2008:
Dopo aver contattato la segreteria nazionale di Prc questi mi hanno informato che nei giorni scorsi il neo segretario Ferrero ha preso posizione contro il Tribunale attraverso le stesse pagine di Repubblica, chiedendo un intervento del Presidente della Repubblica, Napolitano.
Inoltre i responsabili del circolo Tiennamen (al quale era iscritto il 16enne in oggetto) hanno adito le vie legali contro gli autori di questa infausta vicenda.
Notizie sul rocedimento saranno formite nei prissimi giorni attraverso la Home Page del sito di Rifondazione Comunista.

4 commenti:

Anonimo ha detto...

Hanno fatto bene, anzi... meglio frocio che comunista, e non scherzo.

Anonimo ha detto...

Gli assistenti sociali,secondo me,sono solo una massa di incomepetenti schiavi del sistema di regime che adesso purtroppo regna!
Fanno bene quei pochi italiani intelligenti a scappare da questo paese marcio e antidemocratico.

Michele M. ha detto...

Per l'anonimo delle 22.40 : straquoto.
Per l'altro: sei un pirla omofobo!

Mickey ha detto...

...e quindi, essendo omofobo, sarà anche gay represso... di destra! Vale a dire un ossimoro vivente ^__^ Io intanto, leggendo notizie come questa, mi vergogno di essere italiano.

laovoro gazzetta del mezzogiorno

laovoro gazzetta del mezzogiorno
annuncio di lavoro

Hot Models