domenica 6 luglio 2008

Salva Premier, elettori di Destra delusi saranno in Piazza con Di Pietro l'8 luglio!

Leggete quest'articolo e i due commenti presi a campione dal sito web de l'Italia dei Valori :

Articolo:
La norma dell'ipocrisia
Che la norma
blocca processi fosse disastrosa e scandalosa era evidente, un sondaggio
pubblicato oggi dalla Demos, però, ci dice che schifo anche al 73%
degli italiani.

Davanti a questo dato incoraggiante, che il governo
ignorerà perché troppo impegnato a difendere gli interessi personali del suo
premier, forse giova aggiungere che la blocca processi è anche una norma
profondamente ipocrita. Ipocrisia che le deriva da uno dei
suoi due presentatori.

Mi riferisco al Senatore Filippo Berselli
che nell'ormai lontano aprile 1993, quando era deputato del MSI-DN, fu tra
quelli che nell'aula di Montecitorio svolse un lungo e appassionato intervento
per chiedere che l'autorizzazione a procedere nei confronti di Bettino Craxi
venisse concessa.

Berselli all'epoca spiegò al leader del PSI che ci
si difende nei processi e non dai processi.
Appunto. E in tutta
coerenza con quella posizione di allora a quindici anni di distanza è uno dei
due firmatari di una norma che di processi ne blocca 100.000 per
impedirne uno solo. Forse è un altro miracolo di San Silvio Martire
della giustizia.


I 2 Commenti

Leghisti in Piazza con Di Pietro e contro Bossi
Qui a Imbersago (Lecco) siamo delusi per il sostegno che la Lega sta dando
alle leggi "vergogna" sulla giustizia.Pertanto, in tanti martedi ci riuniremo in
Piazza Diaz, in appoggio alla manifestazione di Roma e in dissenso verso la
linea di Bossi.Ci sentiamo traditi e proviamo vergogna.

Postato da: Faggi A. 06.07.08
15:50


Circolo di An intitolato a Di Pietro
Come ho già detto al On Di Pietro,nel mio paese volevano intitolare la
locale sezione di AN a Di Pietro. Altri tempi i vari La Russa e Gasparri
sventolavano la bandiera di mani pulite e volevano il partito della legalità.Ora
difendono a spada tratta il loro PADRONE, perchè sia ben chiaro che di PADRONE
si tratta altro che alleati.Bisogna continuare a far leva su AN e LEGA perchè le
basi di questi partiti sono ancora integre e mal sopportano l'arroganza e la
sfacciataggine dello PSICONANO vedrete arriverà il giorno dovranno dar conto al
propri elettori del fatto che si sono resi COMPLICI di uno SQUALO.

Postato da: s.alemanno 06.07.08
15:25


Fonte:
http://italiadeivalori.antoniodipietro.com/articoli/giustizia/la_norma_dellipocrisia.php




A questi commenti c'è da crederci molto visto che in due giorni per due volte il Ministro leghista Calderoli ha chiesto a gran voce che la norma blocca processi venisse rimossa dal pacchetto sicurezza e sostituita con il Lodo Alfano sull'immunità alle 4 maggiori cariche dello Stato.
Anche Bossi non sdegna di preferire la linea Calderoli a quella del Premier sottolineando "che c'è confusione" nel centro-destra sulla questione.
Motivo di ciò è l'effetto indulto che questa norma provocherà su un pacchetto sicurezza di per già inutile.
Un insuccesso Leghista sul tema sicurezza rimescolerebbe le carte dello scenario politico con una grave crisi di consenso verso il partito e i suoi due alleati: PDL ed MPA.

1 commento:

Catalan ha detto...

ecco come da destra vedo i possibili scenari in caso la battaglia giustizialista vada a buon fine e che l'attuale governo imploda facendo fallire l'operato di Berlusconi... scusa se uso il tuo blog per pubblicizzare il mio ma mi sembra difficile poter sintetizzare il mio pensiero meglio di come ho fatto nel post:

http://merseysidetimes.blogspot.com/2008/07/delusi-da-berlusconi-la-soluzione-solo.html

laovoro gazzetta del mezzogiorno

laovoro gazzetta del mezzogiorno
annuncio di lavoro

Hot Models