domenica 8 giugno 2008

Il bluff del Governo sui mutui

Quella che vi racconterò è la storia di un italiano qualunque che ad un certo punto decide di comprare casa per metter su famiglia o per trasferirsi, ecc.
Lo chiamaremo in modo del tutto fantasisoso Pincopallo.
E' il 1999, siamo appena entrati nell'euro è Pincopallo approfittando dei tassi molto bassi, riesce ad accendersi il mutuo per comprare casa: 100 000 euro da pagare in 20 anni al tasso variabile iniziale del 4%.
Deve pagare per ora circa 45 000 euro di interessi ma l'economia nel corso degli anni male e il tasso sale al 7% così si ritrova gli interessi a quota 75 000 euro al 2009 avendo saltato o ritardato delle rate deve alla banca ancora 30 000 euro!
Un certo Berlusconi ed il suo Governo stabiliscono che Pincopallo può allungarsi il mutuo al tasso del 2006: risultato Pincopallo in banca e allunga il mutuo di altri 5 anni la tasso del 6.5% circa.
Quindi pagherà i 30 000 più 4 875 euro circa di interessi sugli interessi: ed ecco il bluff : la banca guadagnerà altri 4 875 euro mentre il povero Pincopallo già tartassato si ritrova ad dover agonizzare per altri 5 anni e non guadagnerà un centesimo ..anzi!
Tutti gli italiani che hanno un mutuo, anche se con cifre e durate differenti. e sono in gravi difficoltà si ritroveranno come Pincopallo, pensando di poter respirare grazie a Berlusca in realtà sarà Berlusca con i suoi amici a guadagnare di più facendo finta di risolvere un problema nazionale.
Sarebbe stato sufficiente bloccare i tassi e fare delle detrazioni irpef come già avvenne con Prodi, ma il centro-destra non è felice se non specula su chi già muore di fame!


Aggiornamento del 02/10/2008
L' altro ieri sera a Ballarò un impiegato di banca ha confermato quento avevo postato qualche mese fà: Il Governo ha bluffato sui mutui. Guardate il video! http://www.rai.tv/mpplaymedia/0,,Ra...E133719,00.html

Nessun commento:

laovoro gazzetta del mezzogiorno

laovoro gazzetta del mezzogiorno
annuncio di lavoro

Hot Models