giovedì 8 maggio 2008

Sicurezza: una questione sminuita dal centrodesra

La sicurezza lo sappiamo tutti è una questione molto importante ma anche molto ampia, invece qualcuno in modo molto riduttivo lo asocia esclusimante alla questione immigrazione ovvere prtende di risolvere il problema sicurezza semplicemmente con qualche migliao di espulsioni e limitanto il fenomeno immmigrazione.
Nulla di più falso: l' insicurezza non è solo criminalità e la criminalità non è legata solo all'immigrazione.
Sicurezza significa ad esempio non avere la mafia che scarica i rifiuti tossici delle industrie scorrette dietro casa tua, significa non essere manganellati gratuitamante da un membro delle forze dell'ordine, significa che un intervento rapido di queste ultime , significa non vedere le prorie denunce ( qulando le FdO le accettano) non morire in un cassetto, significa non vedere vigili picchiati perchè fano multe, significa avere strade ben illuminate, processi rapidi, certezza della pena, controlli, protezione dalle calmità naturali, ecc.
Come si può notare quindi la sicurezza è un problema che solo per il 10% forse meno è causato dall'immigrazione per il resto è frutto di FdO e Giudici inefficenti, mancanza di controlli, strade dissestate e poco illuminate che si prestano ad essere teatro di incidenti e traffici illeciti, imprese scorrette che non smaltiscono correttamente i rifiuti causando danni all'ambiente ed alla nostra salute, aziende altrettanto scorrette che non investono in sicurezza sul lavoro (tenete presente che una buona fetta di infortuni sono iterenti ovvero incidenti stradali), automoblisti ed autostrasportatori che non rispettano il codice della strada, ecc.
Non esiste una sola proposta del cdx che miri a risolvere questi problemi, si limitano a all'immigrazione e nemmeno tutta.
La lega infatti punta il dito sugli extracomunitati dimenticandosi che molti originari dellest europe causa allrgamento della UE sono comunitari e frai tanti ci sono i famosi Romeni!
Quindi la loro proposta non copre i probelmi di sicurezza causati dalla maggior parte degli immigrati.
Molti poi arrivano in Italia regolari e diventano irregolari per effetto della Bossi-Fini che con l'espulsione immediata in caso di reato li premia: in questo modo infatti non fanno un giorno di carcere e non rifondono i danni alle aperti offese: ovvio che preferiscano delinquere in Italia.
L'espulsione italiana poi non sempre è una vera espulsione ma un sempre accompagnamento alla forntiera: chi accerta che questi non tornino nel nostro territorio?
I controlli sono pochi e nel 2005 con l'ultima finanziari proio il centrodestra tagliò 900 milioni di euro al Ministero della Difesa il qual invece di acquistare meno armi tagliò le spese del FdO e gli rinnovò il contratto nazionale di lavoro di categoria poi rinnovato dal Governo Prodi con quell'aumento irrisorio di salario tanto criticato dal cdx stesso.
Ma i delinquenti sono anche italiani come ad esempio i mafiosi, i bulli a scuola, quelli che guidano ubriachi o tossici, ecc. e quelli extramunitari sono anche gli americani delle basi NATO spesso denunciati da abitanti della zona per stupri, ubriechezza molesta, rissa, abbattimanto di funivie, ecc. : ma da loro chi ci protegge? Al cdx la cosa non pare interessare.
Secondo me la ricetta gisuta è la seguente:
  1. Aumento delle procure e loro informatizzazione
  2. Riqualificazione delle Forze dell'Ordine
  3. Abbattimento del regime Bossi-Fini ovvero approvazione della Amato-Ferrero
  4. Espulsione post pena detentiva per stranieri (anche comunitari) e non immediata
  5. Riassesto illuninazione, segnaletica e manto stradale
  6. Maggiore diffusione di telecamere a CC
  7. Accordi o nuovi bilaterali con gli altri paesi (usa inclusi)
  8. Pressioni in UE per una legge europea su imigrazione, estradizione ed espulsioni
  9. Lotta al precariato ad allo sfruttamento
  10. Potenziamento dei controlli sulle aziende finalizzato alla sicurezza sul lavoro ed al corretto smaltimento dei rifiuti con inasprimento delle pene per le imprese che violano le regole
  11. Legalizzazione droghe leggere e riapertura case chiuse per sottrarre alla mafia le due maggiori fonti di finanziamento (il punto 10 si presta alla sottrazione di una terza fonte)
  12. Riforma del Codiece Penale per pene più certe e meno buchi discrezionali per i magistrati

Molta criminalità è generata infine anche dall crisi economica, basta pensare ad esempio all'alto tasso di disoccupazione ed all' aumento dei furti nei supermercati ad opera di disperati che non arrivano a fine mese. Anche le prostitute aumentano a causa delle crisi provocata dalla legge Biagi.

Nessun commento:

laovoro gazzetta del mezzogiorno

laovoro gazzetta del mezzogiorno
annuncio di lavoro

Hot Models