sabato 21 luglio 2012

Sarah Scazzi, Saetta desaparecido e il canile che non c'è!



Fino a pochi giorni prima del processo si parlava del famoso canile che Claudio Scazzi voleva dedicare alla sorella assassinata. Raccolse fino allo scorso gennaio 7000€ mentre il Comune di Avetrana diceva che ne servivano 400000€ e il canile non si sarebbe mai fatto. Claudio arrivò  fare un calendario con l' aiuto di Lele Mora ora in carcere a San Vittore. Risultato? Non si sà nulla dei soldi e dei proventi del calendario che fece molte polemiche. Il Canile non c'è ancora a quanto pare e i medie che ne parlarono lo hanno lasciato nel dimenticatoio. E i soldi? In tst a Claudio che ora prova ad arricchirsi con un libro.
Anche il cane Saetta una volta conteso fra canili in cerca di soldi e poi finito nelle mani della teste dell' accusa Anna Pisanò è scomparso. L'avetranese infatti, qualche mese fà, disse non riuscire più a mntenerlo e che doveva darla via, Dove è finito? Mah...
L' unica cosa certa che rimane è la speculazione di certa gentaglia compresa la giunta comunale avetranese che ci imbastì sopra la campagna elettorale, e dei media, nonchè di certi colpevolisti su Faceook. Nemmeno loro ricordano più il canile e Saetta.

Votalo su OK Notizie

Articoli Correlati

Nessun commento:

laovoro gazzetta del mezzogiorno

laovoro gazzetta del mezzogiorno
annuncio di lavoro

Hot Models