sabato 16 aprile 2011

Processo Thyssen Krupp tutti condannati!

Tutti condannati gli imputati del processo per il rogo alla Thyssen Krupp di Torino che costò la vita a 7 operai durante il turno di notte fra il 6 e il 7 dicmebre del 2007.
Confermata l' accusa di omicidio volontario per tutti gli imputati. 16 anni e mezzzo per l' amministratore delegato, e 13 anni e mezzo per tutti gli altri. Una sentenza che anche se è di primo grado crea un bel precedente a favore dei lavoratori e contro i padroni.
La condanna è dovuta la fattto che l' azienda non investì sulla sicurezza della linea 5 perchè lo stabilimento era prossimo alla chiusura. 
Esultano i parenti delle vittime e tutti i lavortatori. Il segretario nazionale della CGIL ha commentanto così l' evento storico: "una sentenza che mette i diritti davanti al profito" e come non darle ragione! Un toccasana in un momento in cui Confinsutria e Governo con la complicità di uan opposizione debole e complice puntano ad abbattere i dirirtti dei lavoratori.
Mi auguro sia la prima di tante sentenze simili che d' ora in poi fan si che le morti bianche non siano più binache ma abbiano come è doveroso dei responsabili. 
Il processo probilmente continuerà in appello e poi in Cassazione con la speranza che la sentenza di primo grado non venga sovvertita. Intanto l' impianto incriminato resterà sotto sequestro fino a sentenza defnitiva.

Articoli Correlati

Nessun commento:

laovoro gazzetta del mezzogiorno

laovoro gazzetta del mezzogiorno
annuncio di lavoro

Hot Models