martedì 10 marzo 2009

Romeni vendicatevi, votate contro Berlusconi il 7 giugno

I due Romeni ingiustamente accusati delle stupro alla Cafarella


Dopo gli stupri di questi giorni è aumentato l' ingiustificato accanimento contro i Romeni al punto da volere in galare anche quelli scagionati ( vedi caso Cafarella) dalla prova DNA.
Bastava vedere ieri Porta a Porta dove Alemanno insisteva per volerli almeno come complici, accanendosi di più dello stesso avvocato di parte civile della donna stuprata a Primavalle la quale non è sicuri si Racz il suo stupratore.
La comunità Romena è avvelanatissima con media e governo italiano che hanno falsisificato tutto su di loro, tanto che la puntata di ieri di Porta a Porta nonchè l'attegiamnto di Vespa sembravano al quanto riparatori.
I Romeni, come tutti gli straieri comunitari (Ceki, Sloveni, Polacchi, Ungheresi, Bulgari ) però sappiano che possono vendicarsi, se sonon regolari e lo hanno comunicato al comune di residenza entro il 9 marzo scorso o hanno già votato possono infatti poter votare in Italia per le Europee del 7-8 giugno.
Cosa c'entra con la vendetta? Votando per Rifondazione Comunista od altri partiti di sinistra potranno far incazzare a morte leghisti e pidiellisti!

Il simbolo di Rifondazione Comunista alle Prossime Europee

Se poi sarete costretti a votare nel vostro paese , niente paura: i Comunisti sono ovunque specialmente ad est, votando per loro si metterà in diffcoltà la destra europe e il PPE al quale è affiliato il PDL cambiando drasticmantea favore degli immigrati le polite UE sull 'immigrazione ma anco a favore dei proetari e dei poveri come voi le politiche economiche.

1 commento:

Anonimo ha detto...

fate schifo, siete sempre a leccare il culo a negri, rom, froci, drogati e spazzatura varia. Speriamo che le z..cole delle voste madri e delle vostre sorelle vengano stuprate da un branco di immigrati.

laovoro gazzetta del mezzogiorno

laovoro gazzetta del mezzogiorno
annuncio di lavoro

Hot Models